• citybg
  • citybg

Pacchetto Mare e Natura

3 giorni - 2 notti in camera doppia in BB - Auto inclusa

Offerta valida dal 07/05 al 24/05

(supplemento per la cena € 18.00 a pax)
Camera standard - Costo € 120.00 a persona
Camera VISTA MARE o SUPERIOR - € 135.00 a persona
Riduzioni child: 0/12 anni 50%

Il Pacchetto include: l'auto dall'aeroporto di Alghero - pernottamento e prima colazione - biciclette - packet lunch

Programma 1° giorno

Stintino - Arrivo in Hotel e drink di benvenuto ore 12.00

Nel pomeriggio consigliamo passeggiate a piedi o in bicicletta messa a disposizione gratuitamente dall’ Hotel, lungo la strada costiera, che da Stintino si dirige verso Capo Falcone di fronte all'Isola dell'Asinara, dove si apre un suggestivo panorama della Rada di Fornelli. E proprio tra l'Asinara e il promontorio spuntano 2 isole: l'Isola Piana e un isolotto sul quale si erge la torre della Pelosa, saracena, che guarda sull'omonima spiaggia, fiore all'occhiello di questa zona per i suoi bellissimi colori.

La spiaggia della Pelosa di recente si è classificata fra le 10 piu’ belle spiagge del mondo cliccate sul web. Sul promontorio di Capo Falcone percorribile a piedi, si erge un'altra torre, la torre del Falcone, dalla cui terrazza si può ammirare il suggestivo panorama della costa occidentale fino a Capo Caccia.
Rientro in Hotel e aperitivo offerto dalla direzione - pernottamento

2° GIORNO

Escursione guida intera giornata

Ricca colazione a buffet + packet lunch – ESCURSIONE GUIDATA (Parco Nazionale dell'Asinara con il trenino turistico *)

Partenza ore 10.00 da Stintino con la motonave Gabbiano e rientro ore 16.30.
Durante il lungo percorso da Fornelli a Cala D’Oliva, estremità nord, ci si immerge nella natura più incontaminata, dove si potranno incontrare il famoso asinello bianco, cinghiali, cavalli, capre selvatiche e “Mufloni“. Diverse le soste per ammirare i siti di maggiore interesse storico–naturalistico: il centro di recupero delle tartarughe marine, il supercarcere di Fornelli, il belvedere di Cala Sant’Andrea, il Centro Ornitologico di Tumbarino, Punta Sa Nave dove cresce la "centaura horrida" specie endemica dell’Isola dell’Asinara e della Sardegna, l’Ossario austro-ungarico, la diramazione di Cala Reale, il museo del mare.

* L’escursione al Parco Nazionale dell'Asinara è previa disponibilità e al costo aggiuntivo di € 45.00 a persona con condizioni meteo favorevoli.
Una valida alternativa ci viene fornita dalla visita della città di BOSA che si raggiunge percorrendo la strada litoranea proveniente da Alghero la quale offre uno splendido scenario di mare e aspre montagne a picco su mare. Dominata dal Castello dei Malaspina, costruito a partire dal 1112 e di cui ora restano la cinta, la Chiesa di Nostra Signora di Regnos Altos e le torri a dominio della cittadina Bosa si stende, con le sue case dai colori pastello, sulla riva destra del fiume Temo, l’unico navigabile in Sardegna, mentre sulla sponda sinistra sorge la ex Cattedrale di San Pietro, una delle più interessanti opere romaniche sarde. Le origini della città risalgono ai Fenici e il suo fascino è indiscutibile, con i fabbricati ottocenteschi delle concerie di Sas Conzas che si specchiano nelle acque calme del fiume e l’antico quartiere di Sas Costa tutto stradine e scalinate. Un'escursione interessante e suggestiva è quella sul Trenino verde da Bosa a Macomer costeggiando la spiaggia di Pedras Nieddas ( Pietre Nere ).

3° giorno

Ricca colazione a buffet - check-out dall'Hotel. Riconsegna dell'auto in aeroporto di Alghero.
Compatibilmente con gli orari del vostro volo , è d’obbligo visitare la citta’ di Alghero, che conquistata dagli aragonesi alla cui presenza la cittaà deve tuttora i caratteri architettonici, culturali e linguistici spiccatamente catalani che la rendono estremamente affascinante. Passeggiando per le caratteristiche vie del centro si possono ammirare le tipiche forme gotiche dei palazzi privati, mentre sul lungomare si affacciano le torri e i bastioni cinquecenteschi eretti a fortificazione delle opere portuali. Inoltre da non perdere la visita alla Chiesa e al Chiostro di San Francesco, la Cattedrale Di Santa Maria, la chiesa di San Michele dalla cupola rivestita da ceramiche policrome, alla Chiesa della Misericordia. Mentre poco distanti all'aeroporto vi sono le Tenute di Sella&Mosca (tel. 079997700), azienda vinicola fondata nel 1899, ospita il museo storico che costituisce una tappa della visita guidata alle cantine e all'azienda. Il museo comprende una sezione archeologica, con pannelli esplicativi che illustrano la storia della vicina necropoli di Anghelu Ruju (3500-1800 a.C. circa). Le pareti di alcune domus de janas sono decorate con false porte, colonne, coppelle e corna taurine, a rappresentare il Dio del Toro che proteggeva il sonno dei morti.

Nel pacchetto non sono inclusi: il carburante dell’ auto e tutto cio’ che non è esplicitamente descritto.